5.00
(2 Valutazioni)

Low Back Pain Reconditioning HMO

Lista dei desideri Condividi
Condividi corso
Link pagina
Condividi sui social media

Informazioni sul corso

“…il low back pain è una patologia molto frequente nella popolazione adulta……più del 70-90% delle persone avrà almeno un episodio di mal di schiena durante la vita. Ogni anno, il 15-45% degli adulti soffre di dolore lombare e una persona su venti si presenta con un nuovo episodio….il mal di schiena è la ragione più comune di visita al medico di base”

cit. Prof. Gustavo Zanoli, Università di Ferrara

A chi è rivolto e cosa imparerai

Il corso ha una prima giornata di lezione comune per fisioterapisti, osteopati e professionisti del movimento ed una seconda giornata specifica dedicata a fisioterapisti e osteopati ed una dedicata ai professionisti del movimento.

Nella prima giornata si tratteranno i concetti generali del problema introducendo le casistiche più importanti del Low Back Pain ed i test pratici più utili per individuare gli elementi in disfunzione. Tratteremo il concetto di facilitante e ricondizionante valutando i facilitanti corretti per il quadro indagato con i test.

La seconda giornata, invece, sarà distinta in relazione alla professione di appartenenza:

  • Terapisti: valuteremo l’approccio anamnestico differenziale, cercando di distinguere il tipo di dolore nelle sue 5 categorie. Capiremo quindi come applicare nerve glide specifici e quali operazioni manuali compiere per aiutare il paziente. Inoltre svilupperemo dei semplici movimenti di ricondizionamento utili da suggerire al paziente dopo l’intervento del terapista
  • Professionisti del movimento: la giornata è integralmente dedicta all’individuazione dei migliori protocolli di ricondizionamento motorio del problema individuato nella giornata precedente.

Corsi con precedenza obbligatoria

Per poter accedere al corso “HMO Low Back Pain Reconditioning” è necessario aver frequentato il corso “HMO Pain Management“. Quest’ultimo può essere acquistato cliccando ==> qui <== e può essere seguito sia in modalità video corso che in diretta web. Se non hai ancora seguito “HMO Pain Management” puoi inserirlo nel carrello insieme a “HMO Low Back Pain Reconditioning” e acquistarli insieme in un unica modalità

I temi trattati in Low Back Pain HMO

Giorno 1

  • Breve retraining dei concetti affrontati in “HMO Pain Management”
  • Concetto di sensibilizzazione e di abituazione
  • Cortical smudging
  • Il Low Back Pain e la delocalizzazione della causa: il dolore è raramente dove è il problema
  • I tipi di paziente : “Persistenti” ed “Evitatori”
  • I 6 tipi di dolore: con deficit di mobilità, per problemi emotivi e psicologici, con deficit coordinativi, con dolore irradiato, con dolore neurogenico, con dolore generalizzato
  • Le più probabili cause di disfunzione: mancanza di controllo del sistema lombo pelvico e coxofemorale in monopodalico, mobilità non funzionale dell’anca, mobilità non funzionale toracica e cattivo ritmo articolare lombo pelvico, bassa compliance respiratoria, sofferenza neurogenica
  • Anatomia funzionale specifica per comprendere meglio il problema
  • Assessment pratico di valutazione: test single leg stance, test di funzionalità dell’anca, test di mobilità costo pelvica, test slumpt, test per il piede
  • Elementi di neurologia funzionale applicati all’assessment
  • Facilitanti e ricondizionanti: distinguiamoli
  • Quali facilitanti somministrare in funzione della valutazione eseguita: stretching diaframmatico,

Giorno 2 (per terapisti)

  • L’approccio anamnestico differenziale
  • Comprendere il rapporto delle strutture in disfunzione: visione neurologica e meccanica dei sottosistemi cinetici
  • Nerve glides: nervo sciatico, femorale, tibiale, peroneo
  • La strategia della “iper attivazione”: terapia manuale di facilitazione per estremizzare l’attivazione dei muscoli “parassiti” del movimento inibendone il lavoro nel periodo immediatamente successivo e quindi aiutando il sistema a rimappare il corretto pattern motorio
  • Esercizi di ricondizionamento di livello introduttivo: clamshell e varianti, stabilità lombo-pelvica, foot core, hip hinge e retraining sullo stretching diaframmatico visto come ricondizionante

Giorno 2 (per professionisti del movimento)

  • Comprendere il rapporto delle strutture in disfunzione: visione neurologica e meccanica dei sottosistemi cinetici
  • Le catene : valutazione con i test HMO
  • Ricondizionati analitici specifici
  • Ricondizionanti complessi specifici

Modalità di partecipazione

Il corso può essere solto solo con partecipazione in presenza data l’altissimo contenuto di elementi prtici

Prossime date

Milano, sabato e domenica 29 e 30 giugno 2024, codice corso HLBP290624

Durante l’acquisto del corso non dovrai scegliere la data di partecipazione perchè potrai frequentare più volte per un anno di tempo: verrai comunque contattato dalla nostra segreteria nei giorni successivi all’acquisto.

Orari

Se non comunicato differentemente dall’organizzazione i corsi si svolgono dalle ore 10 alle ore 18 il sabato e 9 alle ore 17 la domenica

Prezzo

394€

Modalità di registrazione

L’iscrizione al corso può essere effettuata mezzo PayPal cliccando sui pulsanti presenti in questa pagina o tramite bonifico alle coordinate IBAN IT59D0832538080000000190166 Banco Fiorentino – Mugello Impruneta Signa – Credito Cooperativo Intestato a 4MOVE srl specificando nome, cognome e codice del corso. Si prega, successivamente all’iscrizione, se effettuata mezzo bonifico di inviare una mail a segreteria@4move.biz per comunicare l’avvenuta registrazione. Il codice del corso è indicato in questa pagina al paragrafo “prossime date”

Accreditamento ECM

Il corso è accreditato 20 ECM per fisioterapisti e massofisioterapisti, i crediti verranno forniti solo a coloro che frequenteranno le lezioni in aula

Leggi tutto

Student Ratings & Reviews

5.0
Totale 2 Valutazioni
5
2 valutazioni
4
0 valutazione
3
0 valutazione
2
0 valutazione
1
0 valutazione
SB
2 settimane fa
Corso utilissimo che condensa l'esperienza e le profonde conoscenze del docente nella problematica specifica del LBP.
Strategie di intervento chiare e metodo applicabile da subito.
Il docente sempre molto generoso nel trasferire le sue numerose competenze.
MG
9 mesi fa
Corso interessante, facile da inserire nel lavoro quotidiano.

Want to receive push notifications for all major on-site activities?

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Youtube
YouTube utilizza i cookie per diversi scopi:
  1. Essenziali/Tecnici: YouTube utilizza cookie tecnici che sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Ad esempio, i cookie di autenticazione assicurano che tu possa accedere al tuo account e visualizzare i tuoi video personali.
  2. Facoltativi/Analitici: YouTube utilizza anche cookie analitici per raccogliere informazioni sull'uso del sito. Questi cookie aiutano YouTube a capire come gli utenti interagiscono con i video, quanto tempo trascorrono su determinate pagine e altre statistiche che aiutano a migliorare l'esperienza utente.
  3. Facoltativi/Pubblicità: YouTube è di proprietà di Google, e come tale, utilizza cookie per personalizzare gli annunci pubblicitari in base alle tue preferenze e comportamenti di navigazione. Questi cookie contribuiscono a mostrarti annunci più rilevanti.
Utilizziamo YouTube quale piattaforma di streaming per offrire alcuni dei nostri video istruttivi.

Vimeo
Vimeo utilizza cookies per diversi scopi:
  1. Essenziali/Tecnici: Vimeo utilizza cookie tecnici essenziali per garantire il corretto funzionamento del sito. Questi potrebbero includere cookie di autenticazione che consentono agli utenti di accedere ai propri contenuti e gestire il loro account.
  2. Facoltativi/Analitici: Vimeo potrebbe utilizzare cookie analitici per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Questi cookie aiutano a monitorare le prestazioni del sito, a comprendere come gli utenti interagiscono con i video e a migliorare l'esperienza complessiva.
  3. Facoltativi/Pubblicità: Per quanto riguarda la pubblicità, Vimeo potrebbe utilizzare cookie per personalizzare gli annunci in base alle preferenze degli utenti e per misurare l'efficacia delle campagne pubblicitarie.

Google
Google, come piattaforma estremamente ampia e diversificata, utilizza una vasta gamma di cookie per vari scopi. Ecco una panoramica generale:
  1. Essenziali/Tecnici: Google utilizza cookie tecnici essenziali per garantire il corretto funzionamento dei suoi servizi. Ad esempio, i cookie di autenticazione sono necessari per accedere al tuo account Google e per mantenere la tua sessione attiva durante la navigazione.
  2. Facoltativi/Analitici: Google raccoglie ampie quantità di dati analitici attraverso cookie per migliorare le prestazioni dei suoi servizi. Ad esempio, Google Analytics utilizza cookie per analizzare come gli utenti interagiscono con i siti web e le app, fornendo informazioni utili per ottimizzare l'esperienza utente.
  3. Facoltativi/Pubblicità: Google è noto per l'erogazione di annunci personalizzati. Utilizza cookie per tracciare le tue attività di navigazione e mostrare annunci pubblicitari mirati in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono essere utilizzati anche per misurare l'efficacia delle campagne pubblicitarie.
  4. Altro: Google gestisce anche servizi come YouTube e Google Maps, ognuno dei quali può avere specifici cookie finalizzati alla loro corretta esecuzione e all'offerta di funzionalità avanzate.

Doubleclick
DoubleClick era in origine una piattaforma di pubblicità online, ma ora fa parte di Google Ad Manager e, come per i cookies di Google, utilizza i cookie di tipo:
  1. Essenziali/Tecnici: Google Ad Manager, che incorpora la tecnologia di DoubleClick, utilizza cookie tecnici essenziali per gestire la consegna di annunci pubblicitari. Ciò include la misurazione delle visualizzazioni degli annunci, la prevenzione della frequenza degli annunci e l'assegnazione degli spazi pubblicitari.
  2. Facoltativi/Analitici: Google Ad Manager potrebbe utilizzare cookie analitici per raccogliere dati sull'efficacia delle campagne pubblicitarie. Questi dati analitici aiutano gli inserzionisti e gli editori a comprendere come il pubblico interagisce con gli annunci.
  3. Facoltativi/Pubblicità: La principale funzione di Google Ad Manager è fornire una piattaforma per la gestione e la distribuzione di annunci pubblicitari. Pertanto, utilizza cookie per personalizzare gli annunci in base ai comportamenti di navigazione degli utenti, migliorando così la rilevanza degli annunci visualizzati.

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi

SCONTO 10%
SUL PRIMO ORDINE

Sconto Esclusivo del 10% valido su tutti i corsi.

certificazioni NON incluse.

Oltre 3,000 professionisti hanno scelto i corsi della 4move academy.